Non solo cani: la toelettatura del gatto

Pubblicato il 19/03/2017

La toelettatura del gatto è più delicata rispetto a quella del cane poichè il gatto, si sa, per natura, è più restio all'acqua; sappiate però che molti gatti si rilassano, soprattutto se immersi in acqua! Molti proprietari di gatti pensano che la toelettatura non sia proprio necessaria, e tante volte ci ritroviamo in toelettatura, ahimè, gatti infeltriti che ci troviamo costretti a doverli tosare; è importante abituare il micio fin da una giovane età alla toelettatura e alla spazzolata quotidiana, che sia a pelo corto o pelo lungo. L'approccio è senza dubbio diverso rispetto a quello che si può avere con un cane, ma ciò non vuol dire che il gatto si debba per forza sedare o addirittura addormentare, provocando all'animale ( e al padrone! ) un trauma assolutamente innecessàrio. Affidatevi sempre a un professionista che vi guiderà nel corretto approccio delle cure quotidiane e abituate il vostro piccolo felino ad una toelettatura frequente, anche solo per una bella spazzolata!

Una piccola galleria fotografica dei nostri lavori :)

Categorie blog